Pattinaggio, Mondiali 2014: il risveglio di Mao Asada, Carolina Kostner in lotta per la vittoria

Pattinaggio artistico - Carolina Kostner - Yu-Na Kim - Mao Asada

Grande spettacolo sul ghiaccio di Saitama per il programma corto del singolo femminile di questi Mondiali 2014. Al termine della prima parte del programma guida la padrona di casa Mao Asada, tornata in grande spolvero davanti al suo pubblico dopo la delusione olimpica, quando aveva perso ogni possibilità di medaglia proprio dopo un corto disastroso. La nipponica, già due volte campionessa mondiale, ha stabilito il suo nuovo primato con 78,66 punti, grazie ad un altissimo punteggio tecnico (42,81) e ad una buona valutazione dei components (35,85).

Ormai ritiratasi Yu-Na Kim, n questa sfida tra grandi campionesse a fine carriera non poteva mancare Carolina Kostner. L’azzurra si è classificata seconda con 77,24 punti, migliorando di oltre tre punti il record stabilito ai Giochi Olimpici il mese scorso. Carolina ha dominato la concorrenza nell’impressione artistica (37,46), ma ha pagato qualche sbavatura tecnica di troppo (39,78) che per ora la condanna alla piazza d’onore. Ma la bolzanina ha tutte le carte in regola per tentare il sorpasso nel libero che avrà luogo sabato.

Nel giorno dei primati personali, non poteva mancare quello della giovane russa Julija Lipnickaja, terza con 74,54 punti. La campionessa d’Europa ha realizzato un ottimo programma che le è valso il secondo punteggio tecnico dopo quello della Asada (74,54), ma ha pagato qualcosa di troppo dal punto di vista interpretativo, ottenendo 33,71 punti nei components.

Hanno superato la soglia ei 70 punti anche l’altra giapponese Akiko Suzuki (71,02) e la statunitense Gracie Gold (70,31). Nella top ten anche Anna Pogorilaja (Russia, 66,26), Ashley Wagner (Stati Uniti, 63,64), Kaetlyn Osmond (Canada, 62,92), Maé-Bérénice Meité (Francia, 61,62) e Kanako Murakami (Giappone, 60,86).

Sotto tono, invece, la prova di Valentina Marchei, che commette due gravi errori e chiude solo ventiduesima con 50,27 punti. Potrà tentare di rifarsi con il libero.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un Commento